Dall’obbligo vaccinale per entrare in metro alla benzina a 0,50 centesimi: i pesci d’aprile del 2019

Mentre nella metropolitana di Milano è spuntato un cartello sui vaccini, c’è chi a Roma pensava di fare benzina pagando pochi centesimi al litro. E poi ci sono le mongolfiere reggiponte 

Come ogni primo aprile ci ritroviamo di fronte a diverse burle e scherzetti, decisamente allegri rispetto alle solite bufale che trattiamo nel quotidiano. Tra quelli segnalati a Open c'è quello di un cartello appeso nella metropolitana milanese con il seguente avviso.

Indice delle analisi:

Dall'obbligo vaccinale per entrare in metro alla benzina a 0,50 centesimi: i pesci d'aprile del 2019 foto 1

Diffuso all'interno di alcuni gruppi Facebook, viene fatto passare per vera la necessità di ottenere da chiunque - a questo punto anche dai turisti altrimenti non avrebbe senso – il libretto vaccinale al fine di poter accedere ai servizi pubblici di Milano senza dover incorrere in pene pecuniarie.

Ecco il contenuto del cartello:

ATN

In seguito alle direttive del dipartimento europeo "Forecast Infective Safety & Healt"

In adeguamento alle nuove normative ministeriali (art. 69/2019) sanitarie sui luoghi pubblici

A partire dal 5 Aprile sarà obbligatorio esibire il libretto personale delle vaccinazioni assieme al titolo di viaggio

I trasgressori saranno puniti con una pena pecuniaria, pari alla mancata esibizione del titolo di viaggio, ed una diffida formale dai mezzi pubici.

Il responsabile
Dott. Carlo T.Rota

Da notare gli elementi che spiegano lo scherzo:

  • il logo ATM è scritto ATN con la «N» finale;
  • il dipartimento europeo – inesistente – ha le iniziali in grassetto che formano la parola FISH (pesce);
  • il refuso finale in merito alla diffida dove viene scritto «mezzi puBici» anziché «mezzi pubblici»;
  • il responsabile di cognome fa Rota, ma preceduto con il secondo nome «T.» forma la parola «trota».

Lo squalo a Livorno

La pagina Facebook  LivornoMare pubblica il seguente post con una foto dove si nota un enorme squalo, un chiaro fotomontaggio:

ULTIM'ORA! – Ore 10.00 – La foto non lascia dubbi, un grande squalo a pochi metri dalla Cala del Leone!!!! …l'enorme pesce, stimato circa sette metri di lunghezza per un peso di trecento kg., dopo aver girovagato a largo si è diretto verso la spiaggia…

Dall'obbligo vaccinale per entrare in metro alla benzina a 0,50 centesimi: i pesci d'aprile del 2019 foto 2

La prima pompa di benzina cinese a Roma

Il sito PalermoMania.it pubblica un articolo dal titolo «A Roma la prima pompa di benzina cinese. 0,50 centesimi al litro»:

Dopo i recenti attriti tra Iran, Stati Uniti e Israele che hanno fatto infiammare il greggio, con l’immediato effetto di far schizzare il costo della benzina oltre 1,70 euro al litro, e non solo in autostrada, dov’è sempre più cara.

Stesso discorso per il gasolio, ovviamente: anch’esso pare voler sfondare la soglia di 1,60 euro al litro. Insomma, è il caso di correre ai ripari.

Infatti con il recente accordo tra l’Italia e la Cina tramite la cosiddetta "Via della Seta" affrontare il caro-rifornimento è possibile. Avete mai sentito parlare della “benzina cinese”?

Nasce a Roma la prima stazione di servizio non collegata ai storici marchi, ha un logo facile da individuare “PetroChina” con un prezzo incredibile: 0,50 centesimi al litro sia sulla benzina, sia sul gasolio. Riduzione che può essere ancora più consistente per il GPL. C’è da fidarsi?

Oltre alla cifra assurda di 0,50 centesimi al litro, neanche un centesimo per chi non la capisce, dove le mettiamo le accise? Insomma, siete davvero sicuri che una società cinese ci regali la benzina pagando al posto nostro le tasse perdendoci pure? Buon pesce d'aprile.

Dall'obbligo vaccinale per entrare in metro alla benzina a 0,50 centesimi: i pesci d'aprile del 2019 foto 3

Il passaporto europeo e l'account Twitter Europarl UK

La Brexit viene colpita anche dai pesci d'aprile. Pubblicato nel 2018, l'account Twitter Europarl UK lo ripropone attraverso un retweet:

Dall'obbligo vaccinale per entrare in metro alla benzina a 0,50 centesimi: i pesci d'aprile del 2019 foto 4

Il colore blu scuro, infatti, è lo stesso dei passaporti proposti dal Regno Unito per il post-Brexit.

Le «mongolfiere reggiponte»

Luca pubblica sul suo account Facebook le foto di un ponte con dei grossi palloncini con scritto mongolfiere reggiponte:

Dall'obbligo vaccinale per entrare in metro alla benzina a 0,50 centesimi: i pesci d'aprile del 2019 foto 5

Nel cartello posto all'entrata del ponte leggiamo la scritta «Comune di Sansepolcro – Messa in sicurezza Ponte sul Tevere» e in grande «Mongolfiere Reggiponte». Credere che un ponte possa essere retto da dei palloncini risulta essere davvero assurdo.

Da Meloni a Boldrini, da Salvini a Pizzarotti: quando il pesce d'aprile è politico

Leggi anche