POLITICA :

Sicilia al voto: scontro Lega-5Stelle alle comunali in vista delle europee

di OPEN

Oggi, 28 aprile, i cittadini di 34 comuni siculi saranno chiamati alle urne per decidere le nuove giunte e i nuovi sindaci 

Come accaduto nel 2014, anche questa volta le elezioni comunali coincideranno con quelle europee, il 26 maggio. A fare eccezione sono però i 34 comuni della Sicilia, dove i cittadini saranno chiamati alle urne oggi 28 aprile. Anche la Sardegna e la Città metropolitana di Reggio Calabria avranno un calendario diverso: domenica 16 giugno per i 29 comuni sardi, e 26 ottobre per la città calabrese.

In Sicilia ci sarà dunque un altro testa a testa preliminare alle votazioni per il Parlamento Europeo. La Lega di Matteo Salvini, che punta al primo risultato importante sull'isola, si presenterà fuori dalle coalizioni di centrodestra in alcune tra le città chiave della regione, come Mazara e Caltanissetta.

La Lega però dovrà fare i conti con l'inchiesta per associazione mafiosa sul "re dell'eolico" Vito Nicastri, nella quale sarebbecoinvoltoanche il senatore e sottosegretario del Carroccio Armando Siri.

La campagna elettorale di Salvini è partita daCorleone, uno dei luoghi simbolo di Cosa Nostra, dove ha inaugurato la nuova sede del commissariato di polizia. «Il 25 aprile ci saranno i cortei, i partigiani e i contro partigiani», aveva detto. «Siamo nel 2019 e mi interessa poco il derby fascisti comunisti: mi interessa il futuro del nostro Paese e liberare il nostro Paese dalla camorra e dalla Ndrangheta».

Il vicepremier è poi andato a Caltanissetta, dove si è scattato l'ormai famosissimo selfie che lo ritrae accanto a due ragazze che si baciano, e a Gela, dove ha risposto al "trollaggio" delle due giovani.

A Caltanissetta è andato anche Luigi Di Maio, comune nel quale il Movimento sperimenta per la prima volta una forma di coalizione, presentandosi insieme a un movimento civico locale. «Questi del centrodestra vincono e se ne fottono», aveva detto dal palco in piazza Umberto, «perché dopo avere vinto non fanno nulla più». Ad ascoltare il ministro del Lavoro c'era una piazza piena di persone: anche in questo caso, i selfie non sono mancati.

Il simbolo del PD, invece, compare fuori da coalizioni unicamente a Castelvetrano, il comune del latitante di Cosa Nostra Matteo Messina Denaro recentemente sciolto per mafia. A dare supporto al candidato sindaco Pasquale Calamia è andato il neosegretario del PD Nicola Zingaretti.

Leggi anche