Salvini applaudito in Campania. Una contestatrice a un fan: «Ricordati che fino a ieri eri “terrone”»

Applausi e contestazioni ad Aversa per il ministro dell’Interno, in tour elettorale in Campania

Standing ovation al comizio. Contestazioni fuori. Matteo Salvini è in tour elettorale in Campania, nuovo terreno di conquista per la Lega a trazione nazionale del ministro dell'Interno. Prima dell'inizio del comizio ad Aversa, in provincia di Caserta, Salvini è stato contestato da un gruppo di manifestanti: «Ricordati che fino a ieri eri un "terrone di m***a"», ha urlato una ragazza a un fan del leader della Lega, che aveva invitato i contestatori ad«andare a lavorare».


Una volta entrato nel cinema, dove era in programma l'appuntamento elettorale a sostegno del candidato sindaco Ginaluca Golia,lo scenario è cambiato radicalmente. Salvini è stato salutato da una standing ovation impensabile, fino a pochi anni fa, per un leader leghista in "trasferta" in territorio campano.

Sei gli appuntamenti di Salvini in Campania in vista delle prossime elezioni amministrative del 26 maggio:dopo la visita al Santuario di Padre Pio, il ministro dell'interno è stato ad Avellino, Salerno, Aversa, San Giuseppe Vesuviano. Prima di raggiungere l'ultima tappa, Salvini ha fatto visita alla famiglia di Noemi, la bambina rimasta gravemente ferita in una sparatoria avvenuta in pieno giorno il 3 maggio.

Leggi anche