Ladri di farfalle, il traffico online degli esemplari rari che vivono sull’isola d’Elba

di OPEN

Dei ricercatori si sono accorti che in una parte dell’isola le piante di cui si nutre la specie protetta erano sempre meno. Poi la scoperta dei tariffari online. Adesso il sindaco di Campo dell’Elba vuole installare delle telecamere

Esistono soltanto sull'isola dell'Elba, dove sono custodite in un santuario creato appositamente per loro. La specie si chiama zerynthya cassandra linnea, farfalle bellissime con le ali colorate constrisce e macchie di nero,bianco e rosso. Così belle e così rare – sono una sottospecie di un altro tipo di lepidotteri diffusi in Italia e nell'arcipelago toscano – che sono diventate ambite dai collezionisti, ma anche dai trafficanti, veri e propri ladri di farfalle.

Ad accorgersene sono stati dei biologi dell'università di Firenze durante un censimento, a pochi giorni dall'inaugurazione della nuova area del Santuario delle Farfalle dell'Isola d'Elba, a San Piero. Dalla riserva,grande soltanto 5 chilometri quadrati, erano sparite diverse piante nutrici, in particolare quelle con molte uova della specie, che conta in tutto un migliaio di esemplari.

Poi la scoperta dei tariffari online. Un vero e proprio traffico di merce illecita sul web, visto che non solo le farfalle sono protette da una direttiva europea, ma la loro cattura è vietata anche dalle leggi in materia di protezione ambientale. Reati penali per cui sono previste delle pene.

Ladri di farfalle, il traffico online degli esemplari rari che vivono sull'isola d'Elba foto 1

Un esemplare in vendita sul sito di Ebay

Ladri di farfalle, il traffico online degli esemplari rari che vivono sull'isola d'Elba foto 2

Un altro esemplare in vendita online

Un'attività che può sembrare innocente o comunque di poco conto, se non fosse per il fatto che le farfalle in questione sono una specie a rischio e che sono l'ennesimoesempio di quell'estinzione di massa (la sesta) che sta impoverendo con un ritmo forsennato la biodiversità del pianeta. L'accumularsi di casi di estinzione infatti, può mettere a repentaglio l'ecosistema, con gravi danni per l'agricoltura o,nel caso dell'Elba, anche del turismo.

Lo spiegaLeonardo Dapporto, ricercatore in zoologia al dipartimento di biologia dell'università di Firenze. Secondo lui la speciezerynthya cassandra linnea«rappresenta quell’elemento della diversità che caratterizza forse l’Elba più di ogni altra farfalla.Rappresenta quindiuna perdita di valore non tanto perché ci serve, ma perché è importante che ci sia. Non ci sono cose che servono soltanto all’economia, ma anche le cose che hanno un valore ricreativo e spirituale.»

A denunciare il loro furto ci ha pensato Legambiente. Il Sindaco di Campo dell'Elba ha annunciato di voler far installare delle telecamere per cogliere in flagrante i bracconieri,o quantomenodissuaderli. Ma, come ha spiegato a Open il biologoDapporto, quello di cui c'è bisogno sono delle leggi che rendano più difficile la loro pubblicizzazione e vendita online, così da renderemeno appetibile per il venditore andare fino all'Elba. Leggi che potrebbero servire a proteggere il patrimonio dell'isola, ma non soltanto.

Leggi anche