New York, multa per chi cammina mandando messaggi dal cellulare

Un disegno di legge prevede dai 20 ai 50 euro di multa per chi attraversa la strada scrivendo sul telefono


Scrivere al cellulare mentre si cammina potrebbe diventare illegale a New York: una proposta del consigliere Felix Ortiz, originario di Brooklyn, prevede multe dai 25 ai 50 dollari per chi cammina sulle strisce con gli occhi (e le dita) impegnate dallo schermo. Per i recidivi la multa può salire fino a 250 dollari. 

Oltre alla sicurezza dei cittadini (pare che negli ultimi tempi ci sia stata un'impennata di pedoni coinvolti negli incidenti) la legge è pensata anche per evitare che chi guida sia costretto ad aspettare passanti distratti agli incroci e sulle strisce pedonali.

La proposta punisce chi attraversa mentre tiene «in mano uno strumento elettronico, mentre si fanno o trasmettono immagini, si gioca a videogiochi, si accede a una pagina web, si scrive, manda, legge, accede, scorre, salva o recupera un'email, un messaggio di testo, un messaggio instantaneo o qualsiasi altro tipo di dato elettronico».

Leggi simili sono già state approvate nelle Hawaii e in California.

Leggi anche