No-Vax tristi e solitari, contestano Burioni in tre: «È un corrotto» – Il video

L’immunologo era stato invitato all’università Statale di Milano per un convegno pensato anche per contrastare il fenomeno No-Vax

Erano in tre, ma agguerriti, i No-Vax che hanno aspettato Roberto Burioni all’università statale di Milano. L’immunologo del San Raffaele, famoso per la sua battaglia a favore delle vaccinazioni, è stato accolto col cartello: «Fuori i farlocchi dall’università. No a Big Pharma».

Burioni era alla Statale per il convegno intitolato: «Patto Trasversale per la scienza. La salute basata sulle evidenze». I No-Vax non hanno avuto parole gentili per lui: «È il primo dei corrotti», gli dicono, ma lui non si scompone.

«Mi hanno detto di peggio. Una piccola parte di no-vax a mio parere è irrecuperabile, sono fanatici, è come convincere me a tifare per un’altra squadra. Chi propone argomenti razionali è destinato a fallire. Il nostro unico dovere è tranquillizzare i genitori».

Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Leggi anche: