ATTUALITÀ :

Polemica «Uno Mattina», il neo conduttore Poletti (ex Radio Padania): «Giudicatemi dai fatti»

Durante la presentazione dei palinsesti estivi della Rai, l’ex direttore di Radio Padania si è difeso dalle accuse

«Rispetto a quello che si è detto, ho fatto tante cose, tante esperienze. Vorrei essere giudicato in base al lavoro che faccio, sui fatti, sui contenuti». È con queste parole che esordisce in conferenza stampa Roberto Poletti, il nuovo conduttore di Uno Mattina Estate (assieme a Valentina Bisti) ed ex direttore di Radio Padania

La presentazione dei palinsesti Rai è avvenuta in ritardo rispetto ai tempi annunciati, sulla scia delle polemiche sulle nomine per le trasmissioni estive delle reti del servizio pubblico d’informazione nazionale. 

L’ad Fabrizio Salini, nei giorni scorsi, era intervenuto sulla vicenda rispondendo alle richieste di chiarimento della Vigilanza Rai, relative alle conduzioni dei programmi estivi affidate a professionisti esterni a Viale Mazzini. 

«L’intenzione – ha spiegato l’ad Salini – è sempre quella di valorizzare le risorse interne. Ho inviato una nota ai direttori di rete in questo senso, nel rispetto della loro autonomia editoriale, se pensano di non trovare in azienda risorse adatte ai programmi, possono rivolgersi all’esterno».

Nei giorni scorsi Michele Anzaldi, segretario della Commissione di Vigilanza Rai, aveva anticipato il chiarimento di Salini tramite un post su Facebook, riprendendo una indiscrezione pubblicata da Dagospia. Nel post scritto del politico dem, si parlava proprio della «conduzione del programma trasformata in Uno Salvini, a spese di tutti i contribuenti».

Leggi anche: