Calcio, il nuovo allenatore del Milan è Marco Giampaolo

Abruzzese, ex allenatore della Samp, ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2021, con opzione per un’altra stagione. Guadagnerà 2 milioni all’anno. Primo allenamento stagionale: il 9 luglio

È arrivata l’ufficialità. Marco Giampaolo è il nuovo allenatore del Milan. Lo ha annunciato il club rossonero con una nota pubblicata sul proprio sito.

Il tecnico abruzzese ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2021, con opzione per un’altra stagione e guadagnerà 2 milioni all’anno.

Chi è il nuovo mister

Marco Giampaolo, nato a Bellinzona il 2 agosto 1967, ha collezionato 270 panchine in Serie A, 324 in totale considerando tutte le competizioni.

Ha cominciato la sua carriera da tecnico nel 2000, a Pescara, conseguendo il master per allenatori a Coverciano nel luglio del 2007. Ha poi allenato diversi club, tra cui Cagliari, Siena, Catania, Cesena, Brescia e Empoli.

Dall’estate del 2016 ha cominciato l’esperienza alla guida della Sampdoria, giudicata dal club rossonero «positiva». Ora, Marco Giampaolo inizierà a lavorare con la squadra a partire dal prossimo 9 luglio, giorno del primo allenamento stagionale a Milanello.

Leggi anche: