Azzurrini fuori dalle semifinali. La corsa dell’Under 21 verso l’Europeo si ferma qui

Tutta colpa di un pareggio. Dopo lo 0-0 di Francia e Romania, l’Italia scala in classifca e non si classifica tra le migliori quattro

Niente semifinali per questo Europeo. L’Italia Under 21 ferma la sua corsa qui, per colpa di un pareggio, non suo. Gli Azzurrini guidati dal ct Gigi Di Biagio non possono accedere alla fase finale del torneo giocato tra Italia e San Marino visto che lo scontro tra Francia e Romania si è concluso senza reti. Un pareggio che ha consentito alla Francia di conquistare 7 punti, diventando la seconda squadra migliore nella fase a gironi, soffiando così il posto all’Italia.


In questo torneo i gironi di qualificazione sono solo tre e in ognuno giocano quattro squadre. Passavano direttamente alle semifinali le tre squadre arrivate prime, e la migliore delle seconde. L’Italia non ha centrato per un soffio la prima posizione nel girone A. Ha conquistato 6 punti, battendo Spagna e Belgio, ma è stata sconfitta dalla Polonia. Anche la Spagna, prima classificata, aveva 6 punti, ma è passata avanti per differenza reti dopo un 5-0 contro la Polonia. La mancata qualificazione alle fasi finali porta anche un’altra conseguenza: niente Olimpiadi a Tokyo 2020.

Biscottone franco-rumeno? Ovviamente non si può averne la certezza. Il dato però è che con il pareggio tra Romania e Francia, entrambe le squadre avrebbero passato la fase a gironi, arrivando a quota 7 punti. Per permettere all’Italia di passare alle semifinali l’ipotesi più probabile sarebbe stata una vittoria della Romania con qualche gol di scarto. Le ultime partite ora sono in calendario per giovedì 27 giugno: Germania contro Romania e Spagna contro Francia. La finale invece è fissata per la sera di domenica 30 giugno, appuntamento allo stadio Friuli di Udine.

Leggi anche: