Mercato sbagliato, club turco compra Jallow della Salernitana: ma è un omonimo e fa pure la foto

immagine non trovata :(

Clamoroso scambio di persona. E il club corre ai ripari, visite mediche non superate

Il Menemenspor, neopromosso nella serie B turca, aveva fatto bene i conti: festeggiamo la promozione con un acquisto top, Lamin Jallow della Salernitana, uno dei migliori prospetti della seconda serie italiana. Tutto bene, ma non benissimo.

Un dettaglio, mica tanto, ha rovinato piani e sogni dei turchi, che hanno anche stretto la mano a Jallow: purtroppo per loro era quello sbagliato. Alle visite si è, infatti, presentato Alpha Jallow, onesto mestierante nella serie C portoghese.

Allenatore nel pallone

L’imbarazzo, a scambio di identità emerso, è stato tale da far impallidire Lino Banfi e tutto il cast de “L’allenatore nel pallone“, prima e seconda serie. Per raddrizzare la situazione, ma ormai la frittata era fatta, il Menemenspor ha fatto sapere che Jallow non ha superato le visite mediche.

L’omonimo Lamin, per buona pace dei tifosi granata, resta a Salerno. A meno di clamorose telefonate dalla Turchia, questa volta sì, allo Jallow giusto.