Vercelli, la gaffe di un assessore di FdI: «Parassita e occupante abusivo», ma l’uomo è un invalido

Su Facebook la reazione della compagna che ha spiegato all’assessore di Fratelli d’Italia che l’uomo è in gravissime condizioni di salute

«Occupante abusivo di casa. Reddito di cittadinanza in saccoccia. Vengono, ovviamente, tagliate le utenze». Così il neo assessore alle Politiche Giovanili di Vercelli, Emanuele Pozzolo, di Fratelli d’Italia, si è rivolto su Facebook a un cittadino che si era rivolto a lui per chiedere un appuntamento in comune per risolvere una fragile situazione personale. Pozzolo gli consiglia di prendere un appuntamento con gli uffici competenti, come scrive su Facebook.

Occupante abusivo di casa.Reddito di cittadinanza in saccoccia.Vengono, ovviamente, tagliate le utenze."E' uno…

Posted by Emanuele Pozzolo on Thursday, July 18, 2019

L’attacco via social

«Settimana prossima per me è impossibile». «Perchè?» «Perchè vado via, vado in vacanza… ». «Ah, ecco l’Italia – continua Pozzolo – «Quella dove imprenditori, professionisti e famiglie vengono munti dallo Stato fino al sangue: ma dove migliaia di parassiti vivono alle spalle degli altri. Un attacco, quello di Pozzolo, che ha attirato i commenti dei cittadini, anch’essi “arrabbiati” nei confronti di questi presunti impostori.

Ma l’attacco non è passato inosservato tanto che una donna si è riconosciuta nella compagna «dell’occupante abusivo di casa la cui madre si è rivolta a lei ieri per risolvere il problema del figlio».

La risposta della compagna

La donna ha spiegato che il suo compagno «è un invalido civile al 100%, trapiantato di midollo osseo, che spera di sopravvivere ancora per qualche anno (siamo ancora nella fase di verifica del rigetto). Non è un parassita, come lei lo ha nominato».

«Per le sue gravissime condizioni di salute non è assolutamente in grado di lavorare, né tantomeno di andare in vacanza. Grazie al reddito di cittadinanza sopravvive, ma non riesce a pagare né le bollette, né l’affitto di una casa. Viviamo senza luce, acqua e gas e siamo italiani. Stupisce che un assessore che viene interpellato per risolvere il caso umano di un invalido civile al 100 %», commenta su Facebook la donna.

«Grazie per il servizio che ha reso ad un cittadino che si è rivolto a lei per un problema serio».

L’uomo è riuscito ad ottenere un incontro con i rappresentanti dell’assessorato alle Politiche Sociali di Vercelli. Sul caso è intervenuta l’ex sindaca Maura Forte: È imbarazzante per l’amministrazione, frutto di un atteggiamento di arroganza».

Leggi anche: