De Rossi ‘raduna’ Maradona e Totti. Ma, aspettando il Boca, c’è pure chi si spoglia per criticarlo – VIDEO

immagine non trovata :(

A breve il trasferimento ufficiale di DDR a Buenos Aires. E sbucano i saluti di personaggi più o meno noti

Ci vuole poco per mettere d’accordo le bandiere. Una partitella di calcetto o anche una semplice corsa. Succede a tutti, ma Daniele De Rossi, del cui imminente trasferimento al Boca Juniors si è detto (quasi) tutto, preferisce fare le cose in grande: prima di partire (domani) per l’Argentina, DDR calamita in poche ore Maradona e Totti, due tra i ’10’ per eccellenza della storia del calcio. Una doppietta al top, impresa eroica almeno quanto uno dei tackles che lo hanno reso celebre.

Corsetta col Capitano

Con Totti il rapporto è ravvicinato al punto che De Rossi, che si è allenato in Umbria per farsi trovare fisicamente pronto dal Boca, col Capitano di sempre ci ha fatto anche una corsetta (a Sabaudia). Due simboli della Lupa a pochi centimetri, spalla a spalla, come accadeva una volta in campo. Vicini nell’allenamento, lontanissimi per idee dalla Roma di James Pallotta.

Maradona e San Gennaro

Con Totti Dio della Capitale giallorossa, entrano sulla scena derossiana altre due eminenze: una più profana, l’altra spirituale e tirata in mezzo dalla prima. Dall’Argentina è Diego Armando Maradona, il D10S, tifosissimo del Boca Juniors (oltre che ex giocatore e allenatore degli xeneizes), a dare la sua particolare bienvenida a DDR, mettendoci solo la voce, ma evocando addirittura la liquefazione del sangue di San Gennaro.

«Vederti con la maglietta del Boca è come assistere alla liquefazione del sangue di San Gennaro», dice Maradona, che mischia italiano e inglese. Per De Rossi, che avrà due clausole di uscita dal club (una a gennaio e una a marzo) in caso di chiamata di Roberto Mancini per entrare nel suo staff, un’altra bella soddisfazione. Ma…

Critica e spogliarello

Totti, Maradona, i paragoni ultraterreni, ma anche Horacio Pagani. Chi è? Il periodista argentino che per criticare l’arrivo di De Rossi, in particolare la sua forma fisica, si è spogliato in diretta tv e ha mostrato il suo, di fisico. Sostenendo sia uguale a quello di DDR. Tra Maradona e Totti, ha provato a infilarsi pure lui. Sul risultato, decidete voi.

Leggi anche: