Cavani chiude all’Inter: «Resto al Psg». Il punto

Il Matador chiude le porte ai nerazzurri: resterà in Francia fino a fine contratto

Si era capito, ora lo dice lui in prima persona Edinson Cavani si toglie dal mercato e silenzia i rumors che lo volevano all’Inter. Lo fa in una intervista a Le Parisien, nel corso della quale non cita mai i nerazzurri, ma il messaggio è chiaro. Come il destinatario.

Parola di Matador

Cavani, in scadenza di contratto, non si muove: «Ho promesso, non solo ai tifosi, ma anche a me stesso, che sarei rimasto qui fino alla fine del contratto – dice El Matador -. Vedremo poi se il calcio mi farà rimanere qui».

«Un domani potrei tornare a casa, in Uruguay. Ma mi sono ripromesso di concludere questo contratto, è la mia certezza. Poi, ovviamente, non dipende soltanto da me, bisogna tenere conto della volontà del club e dei tifosi. Ad ogni modo, dopo 6 anni, anche Parigi come casa mia».

L’Inter incassa e, con la Juve in vantaggio per Lukaku, continua a cercare una prima punta di spessore per Antonio Conte. Rebic è una idea, ma non esalta. Mentre per Dzeko bisogna ancora lavorare con la Roma. E non è facile.

Foto di copertina Cavani / Ansa

Leggi anche: