“Mamma, ho perso l’aereo” verrà rifatto. I fan non la prendono bene: «Lasciatelo stare»

La foto dell’attore Macaulay Culkin e le critiche dei telespettatori: bocciato in toto il reboot della Disney

Sul divano, pancia all’aria e il pc sulle gambe: accanto a lui gli avanzi di cibo. Questa la foto di Macaulay Carson Culkin – l’attore americano classe 1980, meglio conosciuto per il ruolo del piccolo Kevin in Mamma, ho perso l’aereo – mentre guarda il reboot del film del 1990 scritto e prodotto da John Hughes e diretto da Chris Columbus.

La foto dell’attore sul divano

Un reboot che è stato annunciato da Bob Iger, CEO Disney e che, a quanto pare, non è stato affatto gradito dall’attore, protagonista della pellicola originale.

«Ehi, Disney, chiamatemi» ha scritto l’attore, in maniera ironica su Twitter, proponendosi di fatto per un ruolo nel reboot.

La reazione dei fan

A non prendere bene la notizia anche i fan del film: «Le idee legate ai film riciclati della Disney stanno peggiorando sempre di più», «Il film, che non penso debba avere un remake, non sarebbe lo stesso a meno che non sia ambientato negli anni ’90. Kevin potrebbe avere qualsiasi cosa recapitata a casa sua, pagare con la carta di credito dei suoi genitori, e i genitori potrebbero utilizzare Face Time per controllarlo. La premessa non funzionerebbe. Lasciatelo stare».

E infine: «Il ragazzino viene dimenticato a casa. Il ragazzo va su WhatsApp “Ciao mamma, mi hai dimenticato a casa”… e poi cosa?».

Leggi anche: