De Rossi, debutto al Boca con gol e ‘giallo’ da ovazione. Ma è sconfitta in Coppa – VIDEO

Gli xeneizes k.o. ai rigori contro l’Almagro. Ddr migliore in campo, a modo suo

Tutto troppo perfetto per essere vero: gol, giallo a modo suo, vittoria. L’esordio di Daniele De Rossi con il Boca Juniors è un quadro perfetto fino a quanto ‘Tano‘, come lo hanno ribattezzato alla Bombonera, esce al minuto 76. Lascia il Boca sull’1-0 De Rossi, il suo 1-0, ma sei minuti più tardi osserva dalla panchina il pareggio dell’Almagro (Seconda Divisone); che poi vincerà ai rigori, quando per gli xeneizes, miopi, andrà a bersaglio il solo Tevez.

Testa leggendaria, come i debutti

L’esordio di De Rossi resta un capolavoro personale. E all’Estadio Ciudad de La Plata, che è una rappresentazione xxl dell’accoglienza già riservata all’ex Roma in aeroporto, l’entusiasmo è contagioso; e per i 12mila tifosi al seguito del Boca raggiunge l’apoteosi al minuto 28: De Rossi stacca su un angolo, segna al debutto. Lo aveva già fatto con la Roma e con la Nazionale. Questione di approcci al top.

Ma la torta deve essere completa. A sette minuti dall’1-0 De Rossi rende omaggio a uno dei suoi tatuaggi e stampa un tackle durissimo in mezzo al campo con duplice effetto: l’ammonizione ad opera dell’arbitro e l’ovazione numero 2 del popolo Boca. Sì, è proprio De Rossi con quella camiseta, al 100%.

L’esordio, insomma, quasi perfetto per Tano, utilizzato da mediano alla vecchia maniera: rompi e rilancia. Appuntamento con la vittoria rimandato. Ma in 76′ DDR si è già preso il popolo della Bombonera.

Foto di copertina De Rossi / Ansa