Real Madrid, emissario a Parigi per Neymar. E si punta a Pepe Reina del Milan

immagine non trovata :(

I merengues sono in Francia per sbloccare l’affare O’ Ney. Ma serve un portiere di riserva, si guarda al 36enne rossonero

Sono i giorni del Real Madrid, devono esserlo per calmare la pizza e offrire a Zidane nuove certezze dopo un mercato in cui sono già stati investiti quasi 400 milioni di euro; una enormità, e pure i Blancos hanno ancora un paio di zone grigie.

A partire dall’attacco dove gli infortuni, il più grave quello di Asensio. sommati al poco feeling instaurato a pelle tra Zizou e Jovic, spingono Florentino Perez a correre per Neymar.

Neymar, Ansa



Con il Barcellona senza il cash a disposizione per riportare O’ Ney al Camp Nou, è il Real ora a caricare per il brasiliano, e un emissario del club, con poteri quasi pieni, è volato a Parigi per un faccia a faccia con la dirigenza del Psg.

L’offerta…e Reina

Una prima super proposta da 100 milioni di euro più la triade Bale-Navas-James è stata rispedita al mittente dai francesi che, però, sono interessati ad aprire un fronte separato per firmare il portiere del Real. Navas, chiuso a Madrid e con voglia zero di fare il secondo di Courtois, può finire al Psg.

Il Real, che non stopperà la exit strategy del suo ex numero 1, si è allora messo alla ricerca di un sostituto col seguente identikit: esperienza, sicurezza e disponibilità a fare il secondo.

https://twitter.com/PReina25/status/1156902677986631680

In cima alla lista dei desideri è salito Pepe Reina, secondo di Donnarumma al Milan, originario di Madrid: anche se papà Miguel è stato portiere (e che portiere) dell’Atletico e Pepe in persona è cresciuto nel Barcellona…

Foto di copertina Ansa