Telefonata chiarificatrice Grillo-Di Maio: «La mia proposta vale per i ministeri tecnici, ma decidi tu»

Anche Grillo lancia il suo endorsement, questa volta a Di Maio: «Il capo politico sei tu»

C’è stato bisogno di una chiamata chiarificatrice tra il capo politico del M5S, e uno dei suoi maggiori esponenti, Beppe Grillo, dopo le ultime parole del comico sul suo blog.

«I ministri vanno individuati in un pool di personalità del mondo della competenza, assolutamente al di fuori dalla politica», aveva scritto Grillo.

Parole riferite “ai ministeri più tecnici”, ha chiarito il comico ligure nella conversazione con Luigi di Maio. Poi l’endorsement, questa volta non da Washington, sul ruolo di Di Maio: «Sei tu il capo politico, e decidi tu per il Movimento, il mio è stato un paradosso».

Questo avrebbe detto Grillo all’ex, e forse futuro, vicepremier al termine della giornata di consultazioni.

Leggi anche: