PornHub lancia “Il porno più sporco di sempre” per salvare il pianeta: così questa clip ripulirà gli oceani – Video

Il filmato, di 12 minuti circa, è una clip pornografica a tutti gli effetti

Guarda un porno e aiuta l’ambiente. Leolulu – questo il nickname di una coppia di giovani del porno amatoriale da 679 mila iscritti e 474 milioni di visualizzazioni – ha deciso di collaborare con la piattaforma del porno più famosa al mondo, Pornhub, e di realizzare The Dirtiest Porn Ever, ovvero “il porno più sporco di sempre”.

Le istruzioni per l’uso date dal sito hard sono semplici: per ogni visualizzazione di questo video, Pornhub farà una donazione a Ocean Polymers -un ente benefico per la salvaguardia dell’ambiente-, «per aiutarli nei loro sforzi, per aiutarli a preservare i nostri oceani e le nostre spiagge».

Il filmato, di 12 minuti circa, è una clip pornografica a tutti gli effetti: lui e lei, in costume da bagno, su una spiaggia consumano un rapporto sessuale e le inquadrature si sprecano.

Attorno a loro, però, una squadra di persone con tute bianche e mascherine si preoccupa di rimuovere carta, plastica e ogni forma di detrito e rifiuto presente sulla spiaggia.

Leolulu spiega così l’iniziativa: «quando si tratta di milioni di tonnellate di rifiuti che si riversano sulle nostre coste ogni anno, dovremmo tutti fare qualcosa per risolvere il problema. Ecco perché abbiamo collaborato con loro (PornHub, ndr) per creare The Dirtiest Porn Ever: un film per adulti girato su una delle spiagge più inquinate del mondo». 

Il video, ora anche disponibile su YouTube, ha raggiunto circa 5 milioni e mezzo di views, è il primo risultato se nella barra di ricerca si digita la lettera “D” di “Dirtiest”, ed è probabile che il numero sia destinato a salire inesorabilmente.

Leggi anche: