Formula 1, capolavoro Ferrari a Singapore: vince Vettel davanti a Leclerc

Il tedesco conquista il gp asiatico. Sfuma invece l’occasione di una terza vittoria consecutiva per Leclerc. Mercedes fuori dal podio

Doppia vittoria per la Ferrari al gran premio di Singapore. Sulla pista di Marina Bay, risuona ancora una volta l’inno di Mameli dopo i due successi consecutivi di Charles Leclerc, l’enfant prodige della casa automobilistica italiana.

Ma questa volta è Sebastian Vettel a salire sul gradino più alto del podio dopo una gara al cardiopalma.

Un testa a testa tra i due compagni di squadra dopo che la scuderia li aveva invitati a gareggiare sì ma «con la testa»: «Potete battagliare, ma senza fare danni». E allora Leclerc ci ha provato, attaccando il tedesco Vettel fino alla fine.

Un italiano, Antonio Giovinazzi ci aveva provato con la sua Alfa Romeo, finendo in testa alla classifica del Gp per poi essere superato da Sebastian Vettel al 30° giro.

Al 40° Vettel ha indovinato un’altra partenza perfetta dopo la sosta ai box portandosi avanti 8 decimi su Leclerc, incalzato da Verstappen e Hamilton, quest’ultimo protagonista di una prova opaca con la sua Mercedes, in difficoltà per tutta la gara.

Terzo posto invece per l’olandese Verstappen che lascia entrambe le Mercedes fuori dal podio.

Negli ultimi quattro giri Vettel ha spinto sull’acceleratore, guadagnando 4 decimi sul compagno di squadra e avversario Leclerc.

Leggi anche: