Vettel guadagna 13 volte lo stipendio di Leclerc: ma chi sono i piloti più pagati della Formula 1?

Due liste, quella dei piloti con la busta paga più alta del 2019 e quella dei miti che hanno guadagnato di più correndo sulle piste del circuito

La Formula 1, come tutti gli altri sport, non è solo questione di agonismo, trofei e gloria: ci sono fattori economici che possono condizionare le scelte degli atleti.

Non stiamo parlando del golf, sport attorno al quale gravita un giro d’affari da 70 miliardi di dollari, ma anche la Formula 1, nonostante un numero relativamente basso di atleti che ne prendono parte, ha un forte ascendente su sponsor e investitori. E in questo circo di paddock, circuiti e bottiglie di champagne stappate sul podio, c’è chi ha messo da parte una vera fortuna.

I più pagati del 2019

Senza considerare gli investimenti delle pubblicità e le partnership degli sportivi, ecco la lista dei piloti con i contratti migliori del circuito. La prima notizia è che, rispetto al 2018, Lewis Hamilton ha spodestato dal trono Sebastian Vettel. La seconda è che il ferrarista Charles Leclerc, fresco campione del Gp di Monza, guadagna 13 volte meno del suo compagno di scuderia.

  1. Lewis Hamilton (Mercedes): 57 milioni di dollari annui;
  2. Sebastian Vettel (Ferrari): 45 milioni di dollari annui;
  3. Daniel Ricciardo (Renault): 17 milioni di dollari annui;
  4. Max Verstappen (Red Bull): 13,5 milioni di dollari annui;
  5. Valtteri Bottas (Mercedes): 8,5 milioni di dollari annui;
  6. Kimi Raikkonen (Alfa Romeo): 4,5 milioni di dollari annui;
  7. Nico Hulkenberg (Renault): 4,5 milioni di dollari annui;
  8. Carlos Sainz (McLaren): 4 milioni di dollari annui;
  9. Charles Leclerc (Ferrari): 3,5 milioni di dollari annui;
  10. Sergio Perez (Racing Point): 3,5 milioni di dollari annui;
  11. Romain Grosjean (Haas): 1,8 milioni di dollari annui;
  12. Pierre Gasly (Red Bull): 1,4 milioni di dollari annui;
  13. Lance Stroll (Racing Point): 1,2 milioni di dollari annui;
  14. Kevin Magnussen (Haas): 1,2 milioni di dollari annui;
  15. Robert Kubica (Williams): 570mila dollari annui;
  16. Daniil Kvyat (Toro Rosso): 300mila dollari annui;
  17. Lando Norris (McLaren): 260mila dollari annui;
  18. Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo): 230mila dollari annui;
  19. George Russell (Williams): 180mila dollari annui;
  20. Alexander Albon (Toro Rosso): 170mila dollari annui.

Chi ha accumulato di più nella storia?

Oltre ai 20 piloti che corrono nella stagione 2019, c’è un altro elenco particolare che incuriosisce sì, ma restituisce anche il peso che hanno avuto i piloti nella storia e di come sia cambiato, dal punto di vista economico, il mondo dello Formula 1 nel corso degli anni. Ecco l’elenco delle 10 leggende più pagate di sempre dalle proprie scuderie:

  1. Lewis Hamilton: 435 milioni di euro in totale;
  2. Michael Schumacher: 413 milioni di euro in totale;
  3. Fernando Alonso: 407 milioni di euro in totale;
  4. Sebastian Vettel: 318 milioni di euro in totale;
  5. Kimi Raikkonen: 294 milioni di euro in totale;
  6. Jenson Button: 130 milioni di euro in totale;
  7. Ralf Schumacher: 107 milioni di euro in totale;
  8. Jacques Villeneuve: 102 milioni di euro in totale;
  9. Felipe Massa: 97 milioni di euro in totale;
  10. Rubens Barrichello: 97 milioni di euro in totale.

Fonti: F1 Weekends e Forbes

Sullo stesso tema: