Disastro Ferrari: Vettel fuori a metà gara, la Mercedes vince il Gp di Russia grazie alla safety car

La quarta pole position consecutiva di Leclerc, il passo di gara di Vettel, tutto in frantumi: l’inaffidabilità della Ferrari regala a Hamilton la vittoria del Gran Premio (e forse del mondiale)

All’autodromo di Sochi è andato in scena il Gp di Russia. La sedicesima corsa del Mondiale, che si stava riaccendendo grazie alle super prestazioni del Cavallino nelle ultime tre gare, è diventata un incubo dopo il 27esimo giro: Vettel rientra nel box e non riuscirà più a mettersi in corsa. Si spegnerà il motore al giro successivo.

Fortuna Mercedes

Vanificata anche la quarta pole position consecutiva di Leclerc. In seguito all’entrata in gioco della virtual safety car, Hamilton e Bottas su Mercedes hanno potuto guadagnare secondi preziosi sul ferrarista il quale, sfortunatamente, aveva già effettuato la sosta ai box.

Nulla da fare

Quando è uscita la safety car, tra il tentativo di recupero del francese e Hamilton, leader della corsa e del Mondiale, si è frapposto il secondo pilota Mercedes: il tappo di Bottas ha permesso al britannico di vincere in tranquillità il Gp e ipotecare la vittoria del titolo iridato.

Sullo stesso tema: