Ciclismo, mondiali juniores: Martinelli è argento nella prova su strada

Un’altra medaglia per l’Italia dopo l’oro conquistato due giorni fa da Antonio Tiberi nella cronometro

In attesa della prova della nazionale senior di Davide Cassani, gli azzurri juniores continuano a regalare gioie all’Italia. Alessio Martinelli si prende l’argento nella prova in linea su strada, piazzandosi subito dietro a Quin Simmons.


La prova su strada per i giovanissimi, ovvero i nati negli anni solari in cui compiono 17 e 18 anni, si è svolta su percorso di 144,5 chilometri da Richmond a Harrogate.

https://twitter.com/Federciclismo/status/1177236628328333312

Lo statunitense Simmons ha trovare lo scatto vincente a 33,4 chilometri dall’arrivo lasciando il vuoto dietro. Martinelli è riuscito a sua volta a staccare il resto del gruppo, accusando però al traguardo 56 minuti di ritardo da Simmons.

Due giorni fa era stata la volta di Antonio Tiberi che nella cronometro individuale ha portato a casa l’oro con il tempo di 38’28. E del bronzo di Filippo Ganna nella prova contro il tempo nella sezione elite, ovvero per i nati negli anni solari in cui compiono da 23 anni in su.

Chi è Alessio Martinelli?

Classe 2001, di Sondalo, Martinelli è arrivato alla prova internazionale dopo diverse vittorie in casa. Nell’ultimo anno ha portato a casa nove corse tra le quali anche una tappa nell’appuntamento prestigioso del Giro della Lunigiana, il Gp Sportivi di Loria e il Gp Vini del Roero. Martinelli non è arrivato in Regno Unito da debuttante assoluto avendo già vestito più volte in passato la maglia della nazionale.

Leggi anche: