«Tra poco scoprirò la mi*****»: il post sessista del consigliere comunale leghista contro Greta Thunberg

Un consigliere comunale di Turriaco ha condiviso un’immagine sessista e volgare contro l’attivista svedese. Sommerso dalle critiche, si è giustificato dicendo di esser stato frainteso

«Tra poco scoprirò la mi*****, e allora ciao a tutti». Era questa la didascalia che accompagnava l’immagine dell’attivista svedese Greta Thunberg, condivisa da Marco Tricarico, consigliere comunale in quota Lega di Turriaco (Gorizia), in Friuli-Venezia Giulia.

Il consigliere comunale ha pubblicato l’immagine su Facebook, commentando: «E vedi de moverte» (e «vedi di muoverti», ndr). Il post contro l’attivista svedese ha sollevato asprissime critiche legate alla volgarità e al sessismo dell’immagine, peraltro rivolto a una ragazza minorenne.

Il post del consigliere Marco Tricarico (censurato) contro Greta Thunberg / Facebook

Le giustificazioni del consigliere Tricarico

Il post, a seguito di numerose segnalazioni, è stato poi rimosso per violazione delle regole di Facebook, ma Tricarico ha voluto fornire una “giustificazione”, lamentandosi dell’oscuramento della foto. «Il post non l’ho scritto io – scrive Tricarico – l’ho solo condiviso, e ripeto che il senso era quello di far capire che la stanno sfruttando e che poi la dimenticheranno in fretta». 

«Poi se volete strumentalizzare quello che ho detto, fate pure – prosegue il consigliere comunale -, non ho assolutamente niente nei confronti di questa povera ragazza, casomai contro chi la sfrutta». «Il post sarà stato duro, son d’accordo, ma è vero che non dovrebbe essere usata una ragazzina», ha chiosato il consigliere. 

Ma al post di Tricarico e alle “giustificazioni” addotte hanno continuato a far seguito durissime critiche, dalla politica e dalle associazioni LBGTQ+ e di difesa delle donne e contro la violenza di genere.

Il commento di giustificazioni del consigliere comunale Tricarico

Moretti (Pd): «Tricarico si dimetta, è disonorevole

Diego Moretti, vice capogruppo del Partito Democratico del Consiglio regionale del Friuli Venezia-Giulia, ha richiamato il presidente di regione Fedriga e sollecitato le dimissioni del consigliere Tricarico. «Rivolgo un appello al presidente Fedriga e ai vertici provinciali della Lega: chiedano esplicitamente le dimissioni da consigliere comunale di Tricarico», ha comunicato in un post su Facebook Moretti. 

«Dimettendosi – prosegue il vice capogruppo del Pd – Tricarico dimostrerebbe la dignità che in passato gli altri suoi colleghi di partito non hanno dimostrato, e ridarebbe alla carica di consigliere comunale l’onore che quel ruolo merita». «Il post del consigliere Tricarico – chiosa Moretti – è insultante, volgare e francamente insopportabile».

Sullo stesso tema: