Il lapsus in diretta di Renzi che fa tremare palazzo Chigi: «Quando si voterà nel 2020…»

La gaffe del leader di Italia viva, frettolosamente corretta

Non bastavano le tante ricostruzioni che raccontano dei rapporti sempre più tesi tra il premier Giuseppe Conte e due big della sua maggioranza, Luigi Di Maio e Matteo Renzi. A gettare benzina sul fuoco ci mancava uno scivolone del leader di Italia viva, che intervistato a Skytg24 è inciampato in un lapsus.


«Suggerire a tutti di occuparsi di governare questo Paese – ha detto Renzi alla luce delle polemiche sullo scontro tra tasse e quota 100 per la prossima manovra – Anziché giocare a Risiko della fantapolitica. quando arriverà il momento delle elezioni nel 2020… ehm nel 2023 e non nel 2020». Si corregge subito Renzi che aggiunge: «Non è certo un lapsus freudiano. Nel 2023 ciascuno deciderà da che parte stare». Certo pensare che non ci sia la tentazione di staccare la spina al governo prima del tempo è sempre più difficile.

Leggi anche: