Nuova operazione contro i vertici dell’Isis. Trump: «Ucciso il successore di al Baghdadi»

Washington non ha ancora fornito dettagli sulle circostanze della morte

A pochi giorni dalla morte di Abu Bakr al Baghdadi, il leader dello Stato Islamico, arriva un altro annuncio dalla Casa Bianca: «Appena confermato che il sostituto numero uno di Abu Bakr al-Baghdadi è stato ucciso dalle truppe americane. Molto probabilmente avrebbe preso il primo posto. Ora anche lui è morto!», ha scritto Donald Trump su Twitter.

Il presidente Usa non ha però dato indicazioni sull’identità del presunto successore di al Baghdadi, né fornito dettagli sulle circostanze della morte.

Leggi anche: