Roma, agguato a due tifosi del Celtic prima della partita con la Lazio. Il video dello scontro al pub

The Scottish Sun parla di un tifoso accoltellato, mentre il corrispondente della Bbc di due persone accoltellate

Si sono avvicinati al pub irlandese The Flann O’Brien, a Roma, in via Nazionale e hanno aggredito alcuni tifosi del Celtic seduti fuori dal locale. Due sono rimasti feriti, non sono in pericolo di vita.

Si tratta di uno scozzese di 52 e un tedesco di 36 anni. Il primo è stato colpito al fianco davanti al pub, il secondo a poca distanza, in piazza Beniamino Gigli, ed è stato operato nella notte.

L’aggressione è avvenuta intorno alle 23 di ieri, 6 novembre. A riportare la notizia The Scottish Sun che ha parlato inizialmente di un tifoso accoltellato. Mentre il corrispondente sportivo delle Bbc, Chris McLaughlin, nel tweet con cui ha condiviso la notizia insieme a un breve video ha subito dichiarato che erano due i tifosi accoltellati.

Secondo il sito scozzese, gli aggressori avevano volti coperti da maschere e sciarpe. Gli ultrà sarebbero «spuntati dal nulla. I tifosi scozzesi non stavano facendo niente di male. Loro urlavano Lazio, Lazio», ha riferito al giornale scozzese un testimone oculare . Il pub è stato chiuso mezz’ora dopo l’attacco.

Gli ultrà sono fuggiti subito dopo l’aggressione. I tifosi del Celtic si trovano a Roma in vista della partita contro la Lazio di questa sera. In serata alcuni tifosi del Celtic hanno sfilato per le strade di Roma scortati da polizia e carabinieri in tenuta antisommossa.

Video da Twitter

I referti

Lo scozzese W.S. di 52nne secondo era stato trasportato al policlinico Umberto I in gravi condizioni, per essere poi dimesso poco dopo le 3 di notte. Dal referto medico, riportato dall’Adnkronos, l’uomo ha ha riportato «Ferite multiple lacero contuse da arma bianca al fianco destro e nella regione posteriore della coscia destra con versamento ematico a bolle aeree nello spazio peri e pararenale con voluminoso ematoma retroperitoneale destro».

L’altro tifoso del Celtic, il tedesco di 36 anni B.L. era stato accoltellato poco prima in piazza Gigli. Portato in prognosi riservata nello stesso ospedale, secondo gli investigatori dagli stessi che già avevano lasciato a terra il primo supporter della squadra di Glasgow. Il tedesco è stato ferito con una coltellata all’addome e ricoverato nel reparto di chirurgia d’urgenza.

Leggi anche: