Sondaggio Index, non si ferma la frenata della Lega: ma Pd e M5s non decollano. Insieme valgono sette punti meno del Carroccio

Partito democratico scende sotto al 20%, stabili Italia Viva e M5S

La frenata della Lega di Matteo Salvini viene certificata anche dall’ultimo sondaggio di Index Research diffuso da Piazza Pulita su La7. Il Carroccio resta il primo partito, ma cala dello 0,6%, passando quindi dal 33,4% al 32,8%.

Il Partito democratico conserva la seconda posizione, ma cede lo 0,3% restando sotto la soglia del 20%, al 19,3%. Terzo il Movimento cinque stelle al 16,9%, sostanzialmente stabile con una variazione nell’ultima settimana dello 0,1%.

Cresce invece Fratelli d’Italia che, secondo i dati di Index research, raccoglie ora il 9,3% dei consensi, con un guadagno in sette giorni dello 0,2%. Sale dello 0,1% Forza Italia, ora al 6,6%. Italia Viva di Matteo Renzi tocca quota 5%. Invariato il dato dei Verdi, al 2% mentre Più Europa passa dall’1,8% all’1,7%.

Secondo Index Reasearch, per quanto riguarda le coalizioni, quella del centrodestra viene data al 48,7% mentre i giallorossi sono al 43,9%.

Leggi anche: