Viadotto crollato, riaperta l’A6 Torino – Savona

Una porzione di circa trenta metri del viadotto, tra l’innesto con la A10 e Altare in direzione Torino, era crollata domenica scorsa

È stata riaperta in entrambe le direzioni l’autostrada A6 Torino-Savona. Il tratto autostradale era stato chiuso in via precauzionale ieri, 1 dicembre, per i segnali di allarme giunti dai sensori posti sulla frana, che ha danneggiato il tratto lo scorso 24 novembre.

Nei giorni scorsi, il tratto autostradale era stato chiuso in toto per ragioni di sicurezza, a seguito del crollo del viadotto – lungo circa trenta metri – tra Altare (in Liguria, provincia di Savona) e il Bivio con la A10.

Secondo quanto ricostruito, il maltempo avrebbe causato il distaccamento di una «parte importante di montagna». La protezione civile, nel portare avanti accertamenti, aveva registrato il superamento di alcune soglie di sicurezza. Ma conclusi i controlli, la circolazione è ripresa intorno alle 5.30 di stamane, 2 dicembre.

Sullo stesso tema: