Google guastafeste: nel Regno Unito dice ai bambini che Babbo Natale non esiste

Tra le domande googlate, quella sull’esistenza degli elfi e sulla capacità di volare delle renne

Nemmeno Babbo Natale riesce a sfuggire all’era informatica, in particolare a quello che Google potrebbe dire di lui, e cioè che in realtà non esiste. Questo è quello che sta accadendo a più di un milione di bambini nel Regno Unito.

Usando il famoso motore di ricerca, scoprono che il loro beniamino con barba bianca e vestito rosso non appartiene al mondo reale. Questo è quanto emerso da una ricerca diffusa da Stephen Kenwright, direttore della Technical search engine optimization dell’agenzia di marketing britannica Rise at Seven.

Nel report i risultati raccontati di una media di 186.900 ricerche alla domanda «Quanti anni ha Babbo Natale?» e 182.300 per «Dov’è il Polo Nord?».

Ci sono poi 47.700 bambini che non si accontentano e vogliono sapere dell’esistenza degli elfi e altri 3.900 che, dubitando del potere della levitazione per gli animali, si chiedono se le renne sappiano davvero spiccare il volo.

Popolarissima anche la domanda «Babbo Natale esiste?». «Gli algoritmi di Google scelgono la risposta che meglio corrisponde alla domanda cercata, tenendo conto della sicurezza e dell’accuratezza dei fatti», dice Kenwright.

Leggi anche: