Ponte Genova, ferito un operaio nel cantiere per la ricostruzione

L’uomo sarebbe stato colpito all’addome da un silos, mentre questo veniva sollevato. Ricoverato in ospedale, ha riportato alcune fratture costali

A Genova, un operaio che lavorava al cantiere sul viadotto Polcevera – il ponte Morandi crollato – si è infortunato durante la movimentazione di un carico.

Secondo quanto ricostruito, l’uomo sarebbe stato colpito all’addome da un silos, mentre questo veniva sollevato. L’incidente è avvenuto verso le 16 del pomeriggio di oggi, 13 dicembre.

L’oscillazione del grande contenitore di metallo ha colpito l’operaio, provocandone la caduta all’indietro.

Secondo quanto comunicato dall’ospedale in cui è ricoverato, l’uomo, 51 anni, ha riportato alcune fratture costali. Subito dopo l’incidente – fanno sapere i medici – non ha mai perso coscienza, restando vigile.

Sul posto sono immediatamente intervenuti i soccorsi e personale della Asl3 per le verifiche sulle norme di sicurezza.

Leggi anche: