Tennis, Francesca Schiavone vince un’altra gara: «Ho sconfitto un tumore. E ora sono tornata»

«È stata la cosa più dura che abbia mai affrontato», ha spiegato l’atleta

Sul campo il suo soprannome è sempre stato quello di “Leonessa”, e non per caso. Francesca Schiavone ne ha vinte di battaglie sui campi da tennis, come quella che nel 2010 l’ha porto a essere la prima tennista italiana a trionfare in uno slam, quello del Roland Garros. Oggi di battaglie Schiavone ne ha vinta un’altra, forse la più importante: ha sconfitto il suo tumore.

Dopo sette mesi di cure, la tennista ha sconfitto un tumore maligno che le era stato diagnosticato a seguito del suo ritiro sportivo annunciato durante gli Us Open nel 2018.

Su Instagram Schiavone ha annunciato ad amici e tifosi di aver portato a casa un altro successo: «Dopo 7-8 mesi di silenzio, desidero condividere con voi quello che mi è accaduto. Ho fatto chemioterapia, ho combattuto una battaglia tosta e ora sto ancora respirando. Ho vinto questo scontro. E ora sono tornata». «È stata la cosa più dura che abbia mai affrontato», ha spiegato l’atleta.

Ora Francesca tornerà al suo tennis e alla sua nuova vita fuori dai campi da gioco come talent scout, con quella grinta che l’ha sempre contraddistinta.

Leggi anche: