John Frusciante è rientrato nel gruppo: l’annuncio a sorpresa dei Red Hot Chili Peppers

Un ritorno, a dieci anni di distanza, che non potrà far altro che far gioire anche i fan italiani, giacché la band sarà in concerto in Italia a giugno in occasione del Firenze Rocks 2020

I Red Hot Chili Peppers hanno annunciato che lo storico chitarrista della band John Frusciante tornerà nel gruppo. L’annuncio ufficiale è arrivato dalla band attraverso un post su Instagram. 


Nell’annuncio i RHCP hanno comunicato che l’attuale chitarrista della band, Josh Klinghoffer, «pur restando un incredibile musicista che rispettiamo e amiamo e a cui siamo profondamente grati per il tempo trascorso assieme e per gli innumerevoli momenti che ha condiviso con noi» abbandonerà la band dopo 10 anni. 

E infine il grande colpo di scena: «Annunciamo anche, con grande emozione e con il cuore ricolmo di gioia, che John Frusciante rientrerà nel gruppo».  

Frusciante è considerato uno dei membri fondamentali della band, insieme al cantante Anthony Kiedis, al bassista Flea e al batterista Chad Smith. Con loro si è esibito tra il 1988 e il 1992, e dal 1998 al 2009.

Non è la prima volta che Frusciante torna nel gruppo: già nel 1991 aveva lasciato la band dopo essere diventato gravemente dipendente dall’eroina. Dopo sei anni, il chitarrista era rientrato nella band, per poi lasciarla nel 2009.

Un ritorno questo, a dieci anni di distanza, che non potrà far altro che far gioire anche i fan italiani, giacché la band sarà in concerto in Italia a giugno in occasione del Firenze Rocks 2020.

Foto copertina: Ansa / I componenti dei Red Hot Chili Peppers, da des Anthony Kieds; John Frusciante; Flea e Chad Smith, a Milano per presentare il loro ultimo album “Stadium Arcadium”, 2006

Leggi anche: