Migranti, naufragio al largo del Marocco, 7 morti e 20 dispersi

«Siamo devastati e speriamo di trovare altri sopravvissuti», ha twittato l’Ong Alarm Phone

Almeno 7 persone sono morte e 20 risultano disperse a seguito di un naufragio al largo delle coste del Marocco. A riferirlo è l’Ong Alarm Phone che, dopo aver contattato il centro soccorsi di Rabat, conferma che sono state salvate 63 persone. 

«Siamo devastati e speriamo di trovare altri sopravvissuti», si legge dall’account ufficiale dell’Ong, che precedentemente aveva ricevuto l’allarme dall’imbarcazione con a bordo 90 persone, tra cui donne e bambini, andata alla deriva nel viaggio verso la Spagna

Leggi anche: