Sorteggi Champions: bene Juve e Atalanta. Il Napoli pesca il Barcellona

Bianconeri contro il Lione di Garcia. La Dea becca il Valencia

L’urna di Nyon ha parlato, le mani di Hamit Altintop hanno pescato, e per le tre italiane ancora in lizza sulla strada della gloria gli accoppiamenti sono più che buoni, con l’eccezione del Napoli.


La Juve, che ha polverizzato il suo girone davanti all’Atletico Madrid, se la vedrà col Lione. Sulla via che porta alla finale del 30 maggio all’Ataturk di Istanbul, dunque, ci sono i francesi, in difficoltà in Ligue 1 e privi della loro stella Depay, che si è appena rotto il crociato.

Il Napoli, per il quale la Champions è paradossalmente il porto sicuro in mezzo a inaspettate mareggiate domestiche, cercherà di qualificarsi per la prima volta ai quarti di finale (ha raggiunto due volte gli ottavi uscendo con Chelsea e Real Madrid) contro il Barcellona. Sulla carta al cospetto di Messi e compagni, che hanno già contribuito a estromettere l’Inter dagli Ottavi, non c’è partita. Ma la sfida è da brividi, il San Paolo è pronto a ruggire e la Roma due anni fa, più o meno contro la stessa squadra, ha fatto l’impresa.

L’Atalanta di Gasperini, qualificata in un girone non impossibile ma che tale era diventato dopo una partenza in retromarcia folle (tre sconfitte), misurerà la sua voglia di stupire contro il Valencia. E meglio, forse, non poteva andare. Gli spagnoli, ottavi in Liga, si sono qualificati all’ultima partita del girone vincendo sul campo dell’Ajax con un gol di Rodrigo Moreno Machado. Occhio anche all’esterno canterano Ferran Torres, ma in giro c’era decisamente di peggio.

Le altre sfide:
Borussia Dortmund-Psg
Real Madrid – Manchester City
Atletico Madrid – Liverpool
Chelsea – Bayern Monaco
Tottenham-Lipsia

Leggi anche: