Sardine, Mattia Santori diventa una statuetta del presepe di Napoli

«La statuina rappresenta il momento di questo Paese. Entra nel presepe perché il presepe rappresenta la quotidianità ed è giusto che in questo momento sia immortalato», ha detto l’artista che l’ha realizzata

Dopo il successo delle manifestazione di piazza e la ribalta mediatica, Mattia Santori, uno dei quattro fondatori del Movimento delle Sardine, entra a far parte di celebri presepi di Via San Gregorio Armeno a Napoli. La statuina è infatti tra le novità dell’edizione di quest’anno ed è stata dal maestro Ferrigno.

Intervistato dalla trasmissione di Raitre Agorà l’artista ha dichiarato: «La statuina rappresenta il momento di questo Paese. Entra nel presepe perché il presepe rappresenta la quotidianità ed è giusto che in questo momento sia immortalato».

Foto copertina: Agorà

Leggi anche: