Vidal-Inter, il Barcellona fa muro e Valverde pone il veto alla cessione

L’allenatore dei catalani ha chiesto di non cedere il cileno. Ma Marotta non si arrende

Per il Barcellona è diventata una questione di principio; per Ernesto Valverde, allenatore dei catalani, una priorità tattica: Arturo Vidal non deve andare via. Lo ha fatto sapere chiaramente il mister ai vertici della segreteria tecnica, di per sé molto turbati dall’atteggiamento del cileno e dalla sua denuncia per il mancato, presunto pagamento di alcuni bonus.

Turbolenze legali, che secondo il Barcellona nascondono (male) la volontà di King Arturo di cambiare aria. L’Inter è in pressione, pronta ad alzare l’offerta a 15 milioni di euro totali con la formula del prestito con obbligo di riscatto. Ma per ora è uno sparare a salve. Valverde ha posto il veto: non ritiene Vidal un titolare, ma un giocatore con caratteristiche uniche in un centrocampo con gli uomini contati.

https://www.instagram.com/p/B6lrXMsFz9i/

Vidal è l’unico in grado di dare fisicità, pressando il portatore avversario a ridosso della sua area, per poi attaccarla con e senza palla (l’ex Juve è il quarto marcatore stagionale del Barcellona con 5 reti dopo i tre tenori del tridente). Un giocatore totale in una mediana che conta giocatori di qualità, ma di pochissimo movimento. E per l’Inter, che resta in agguato, la strada si fa in salita.

Foto di copertina Ansa

Leggi anche: