Inter, rinforzi dalla Premier. E’ fatta per Giroud, pressing su Eriksen

Tutto fatto per il bomber francese del Chelsea. Conte ha il vice-Lukaku

L’amo (dorato) è stato lanciato, ora l’Inter cerca di tirare a riva i pesci grossi per irrobustire la rosa e togliere ad Antonio Conte la coperta corta della quale da inizio stagione si lamenta. I nerazzurri pescano in Premier League: un investimento da 20 milioni di euro per portare a casa Giroud ed Eriksen.

Per l’attaccante del Chelsea è tutto fatto: arriverà nelle prossime ore, forse già domani per sottoporsi alle visite mediche. Il viaggio a Londra di Piero Ausilio ha definito i dettagli con il Ceo del Chelsea, la potente Marina Granovskaia. Giroud arriva a Milano per 5 milioni di euro più bonus. Al calciatore un contratto di 2 anni e mezzo per totali 12 milioni di euro.

Visualizza questo post su Instagram

🇩🇰

Un post condiviso da Christian Eriksen (@chriseriksen8) in data:

Si lavora, invece, ancora per Eriksen del Tottenham (che intanto ha firmato Gedson Fernandes). Anche qui serve l’indennizzo, ma da almeno 15 milioni di euro. Sacrificio che l’Inter è disposta a fare. Non solo Spinazzola, dunque. Marotta si gioca il tutto per tutto per arrivare fino in fondo e contendere lo scudetto alla Juve.

Foto di copertina Ansa