Houston, forte esplosione in una fabbrica. All’origine forse un serbatoio di gas

Una persona è rimasta ferita. La polizia chiede di stare lontani dall’area dell’esplosione

Un’esplosione ha colpito un’azienda nella zona nord occidentale di Houston, in Texas. Nell’incidente, avvenuto intorno alle 4.15 ora locale, nella fabbrica della Watson Grinding and Manufacturing, almeno una persona è rimasta ferita ed è stata portata in ospedale.

Non ci sono notizie di vittime e non sono ancora chiare le cause dell’esplosione, una tv texana ha ipotizzato che l’origine sia stata un serbatorio di gas propilene.

Diversi residenti dell’area hanno riscontrato danni alle loro case, comprese finestre e porte rotte. «Pensavo che la casa fosse stata colpita da un fulmine. Ma poi ho notato che non c’era alcuna tempesta», ha detto un residente alla Abc. «Nessuno riesce a capire cosa sia successo».

Leggi anche: