Cina, altri 13 morti per il coronavirus a Wuhan, e 323 nuovi contagi

Salgono a 1610 i casi di infezioni accertate in territorio cinese

Si fa più pesante, all’inizio della nuova giornata in Cina, il bilancio del coronavirus che si sta propagando in modo catastrofico nella regione di Wuhan. Tredici nuovi decessi comunicati dalle autorità sanitarie fanno ora salire a 54 il numero delle vittime. Inoltre sono 323 i nuovi contagi accertati, che portano a 1610 i casi di infezioni accertate in territorio cinese.

Non sfugge l’alto rapporto, 1 a 30, tra i morti e i casi conclamati. Solo poche ore fa il presidente cinese Xi Jinping aveva ammesso che – secondo i responsabili della task force per l’emergenza sanitaria di Pechino – la diffusione del virus stava accelerando.

Leggi anche: