Dieci domande (e risposte) per essere davvero informati sul Coronavirus

di OPEN

Da giorni stiamo parlando di Coronavirus. Il 21 gennaio si contavano 223 casi in Cina. Il 27 gennaio, appena sei giorni dopo, solo in Cina i casi accertati sono saliti fino a 2744, con 80 decessi, ma il timore è che le cifre provenienti dalla Cina potrebbero essere sottostimate.

Le notizie giungono di ora in ora, molte da verificare e altrettante smentite. Nel frattempo ecco 10 domande e 10 risposte per avere un’infarinatura sulla vicenda.

1) Che cos’è il Coronavirus?

È un genere di virus scoperto negli anni 60.

2) Che cosa c’entra con la Sars?

La Sars è un ceppo del Coronavirus.

3)Il Coronavirus che sta circolando quanto è potente rispetto alla SARS?

È meno potente, ma più contagioso.

4) Da chi a chi si trasmette?

Questo nuovo ceppo si trasmette da uomo a uomo.

5) Da quale animale si ipotizza che discenda questo nuovo ceppo?

Si era ipotizzato un serpente, ma al momento si è certi di un pipistrello.

6) Qual è la principale patologia che sta provocando?

La polmonite.

7) Quando è stato accertato il primo contagio?

Il primo caso è stato riscontrato nel dicembre 2019.

8) Ci sono strane teorie sul Coronavirus?

Qualcuno parlava di un laboratorio segreto e di un vaccino brevettato, ma sono teorie prive di fondamento e le basi usate per raccontarle sono state smentite.

9) Che tipo di emergenza medica ha provocato?

Al momento possiamo parlare di epidemia.

10) Quale aeroporto italiano è stato allertato?

Per le tratte verso Wuhan è stato allertato l’aeroporto di Fiumicino.

Leggi anche: