Coronavirus, nuovo allarme: quanti sono davvero i contagiati negli Emirati Arabi?

Il governo emiratino non ha ancora chiarito quanti siano le persone infettate dal virus tra i membri di una famiglia arrivata dalla Cina

Ci potrebbe essere più di una persona contagiata dal coronavirus negli Emirati Arabi. In un primo momento il ministero della Salute emiratino, citato dall’agenzia ufficiale Wam, aveva annunciato il primo caso rilevato nel Paese, trovato all’interno di una famiglia proveniente da Wuhan, la città cinese in cui è scoppiato il focolaio del virus.

Al momento però non è possibile escludere che anche gli altri membri della famiglia arrivata negli Emirati Arabi possano essere infetti: «La salute delle persone colpite è stabile», riporta il governo emiratino che però non specifica ancora il numero delle persone colpite.

Leggi anche: