L’omaggio di TvBoy a Kobe Bryant e alla figlia Gianna Maria: «True love never dies»

Lo street artist italiano ha immortalato in un murale l’amore del giocatore dei Los Angeles Lakers per la figlia 13enne. I due sono morti lo scorso 26 gennaio nello schianto del loro elicottero

Tvboy ha colpito ancora. Ma questa volta niente satira, né parodie politiche. Solo un omaggio all’amore tra padre e figlia ritratto nel murale raffigurante la star della Nba Kobe Bryant e la figlia 13enne Gianna Maria, entrambi morti nello schianto dell’elicottero privato su cui si stavano spostando assieme ad altre 7 persone (incluso il pilota) lo scorso 26 gennaio, per raggiungere la Mamba Sports Academy di Thousand Oaks per una partita di basket.

Kobe e Gianna Maria erano legati non solo dal rapporto d’affetto tra padre e figlia, ma anche dalla passione per il basket, tant’è che Bryant era solito essere presente a tutti gli incontri della figlia, una stella nascente nel mondo del basket femminile americano. 

Ma lo schianto dell’elicottero sulla collina di Calabasas in cui hanno perso la vita anche il pilota Ara Zobayan, John Altobelli, Keri Altobelli, Alyssa Altobelli, Christina Mauser e Sarah e Payton Chester ha cambiato tutto. 

L’unica cosa che resterà per sempre immutata, ed è questo il messaggio di TvBoy, è l’amore che univa Kobe e sua figlia, così come l’amore che la star dei Los Angeles Lakers provava nei confronti di tutte e quattro le sue figlie e di sua moglie Vanessa. 

Intanto, proseguono le indagini per individuare le ragioni del disastro aereo e tra le cause del violento impatto tra l’elicottero di Bryant e il suolo potrebbe esserci la scarsa visibilità dovuta alla nebbia che sovrastava la collina di Calabasas nella mattina del 26 gennaio.

INSTAGRAM / TVBOY | Il murale di Tvboy dedicato a Kobe Bryant e alla figlia Gianna Maria

Leggi anche: