SPORT BasketMusicaNbaUSAVideo

«Un tributo a Kobe»: il video di Snoop Dogg dedicato alla leggenda dell’Nba

Uno resterà nella storia della “Città degli angeli” per le sue imprese sotto il canestro, l’altro per essere uno dei rapper più famosi della storia: il cantante ha prestato la sua voce per omaggiare il cestista

Nel 1996 era il debuttante più giovane nella storia dell’Nba, a 18 anni e 72 giorni. Ed è da allora, dalla prima stagione nei Los Angeles Lakers, che inizia il racconto in rima della leggenda Kobe Bryant: a interpretarlo su un beat ispirante è Snoop Dogg, rapper che nella città degli angeli ci è nato.


Il video, caricato sul canale YouTube di Espn, è imperniato di Los Angeles e dell’amore dimostrato a Bryant, cittadino d’adozione, attraverso bombolette spray e muri dipinti con il suo volto. Sotto il flow del pezzo scorrono anche i momenti topici della carriera del cestista: dagli inizia da rookie, ai cinque titoli Nba.

Bryant è morto lo scorso 26 gennaio in un incidente in elicottero: la figlia di 13 anni e altre sette persone hanno perso la vita con lui. «Questa è la tua città / grazie di cuore per l’avventura che abbiamo vissuto assieme», è il verso con cui Snoop Dogg chiude il suo tributo a “Black Mamba“.

Leggi anche: