Coronavirus, 20 francesi rimpatriati dalla Cina presentano i sintomi del virus

Il passeggeri al momento sono sotto il controllo dei medici militari

I casi di contagio da Coronavirus sono arrivati a quota 14.637. La Cina rimane il bacino più importante per l’epidemia: solo qui si contano 14.458 casi, secondo i dati raccolti dalla Jhons Hopkins University, una delle fonti di monitoraggio a cui si guarda di più in questi giorni.

Il virus però sta andando anche oltre ai confini della Repubblica Popolare Cinese. Lo stato che ha registrato più contagi è il Giappone, ma dalla Francia arrivano notizie che potrebbero cambiare le statistiche. Il ministro della salute Agnes Buzyn ha spiegato infatti che ci sono venti persone trattenute all’aeroporto di Istres, in Provenza.

Dalle prime informazioni, sembrerebbe che si stia parlando di venti passeggeri che sono arrivati in Francia in aereo dalla Cina. Secondo i medici militari, che si trovano sul posto, tutti presenterebbero i sintomi del coronavirus.

Foto di copertina: Ansa | Un membro del Quezon City Disaster Risk Reduction and Management Office

Leggi anche: