Coronavirus, tutto quello che c’è da sapere su contagio e trasmissione della malattia – Il video

Lavarsi le mani varie volte al giorno, fare attenzione ad alcuni sintomi e indossare le mascherine solo se necessario

Mentre continuano a salire i numeri di contagiati da Coronavirus, aumenta anche il numero delle persone dimesse dagli ospedale. Di fronte alle farmacie prese d’assalto, anche in Italia, in cerca di mascherine e ai ristoranti cinesi evitati per paura del contagio, gli esperti rassicurano e consigliano di tenersi informati per evitare la psicosi. Ecco alcuni consigli e informazioni utili sulla malattia:

Lavarsi le mani

Basti pensare che l’uso delle mascherine non è affatto necessario, se non in quei paesi colpiti da focolai del virus. Inutile, dunque, correre ad acquistare pacchetti di mascherine da indossare, ad esempio, quando si è in partenza da un aeroporto italiano (dove finora si sono registrati solo due contagi a Roma). Per evitare il contagio è utile, ad esempio, lavarsi le mani con regolarità, varie volte al giorno.

I sintomi

I sintomi del coronavirus sono simili a quelli di un’influenza: dalla febbre al mal di gola, dalle difficoltà respiratorie ai dolori muscolari fino al mal di testa che possono seguire complicazioni come bronchite, polmonite e insufficienza renale che possono portare alla morte.

Mentre in Italia è stato disposto lo stato di emergenza sanitaria per sei mesi, bloccando di fatto anche i voli dalla Cina, lo Spallanzani di Roma, grazie a un team tutto al femminile, è riuscito a isolare il virus. La realizzazione di un vaccino contro l’epidemia, nata a Wuhan, dunque, è possibile ma richiede tempo.

Fonte video: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Leggi anche: