Roma, 5 Stelle pride in piazza contro i vitalizi: c’è anche Di Maio. Crimi: «Nessuno tocchi quello che il M5s ha fatto fino a ora» – Video e foto

Previsto sul palco anche l’intervento dell’ex capo politico Luigi Di Maio

Il popolo a Cinque Stelle torna a farsi sentire: scende in piazza oggi, 15 febbraio, in piazza Santi Apostoli a Roma per manifestare contro la “minaccia” di reintroduzione dei vitalizi (aboliti) per i Senatori della Repubblica dopo i loro ricorsi.

La protesta nasce come risposta a quello che la Corte Contenziosa di Palazzo Madama nei prossimi giorni si appresterà a fare: decidere se riesumare quello che dai pentastellati é da sempre considerato un privilegio non dovuto.

OPEN/Giulia Marchina | La manifestazione contro i vitalizi in piazza Santi Apostoli a Roma

L’intervento di Di Maio

«Fuori la mafia dallo Stato!», urlano. Per tutta la piazza campeggiano cartelloni di ogni tipo: «Ci siamo rotti il c***o dei ladri di Palazzo», «Mollate il privilegio». E ancora, il sempreverde «Fermiamo la casta»….

In piazza anche l’intervento di Luigi Di Maio, il primo in pubblico dopo il passo indietro alla guida del partito. «Voglio che guardiate quella bandiera, la bandiera italiana», esordisce il ministro degli Esteri. Dalla folla – in piazza dovrebbero esserci 5mila persone, secondo le stime degli organizzatori 10mila – parte l’inno di Mameli.

«Questa è una piazza che ama l’Italia, noi siamo i cittadini che vogliono garantire a tutti eguaglianza e libertà. Noi siamo orgogliosi di essere cittadini italiani. Se oggi siamo in piazza è perché chiediamo istituzioni all’altezza dell’amore per il nostro Paese, all’altezza dei valori della bandiera italiana», dice l’ex capo politico.

Bonafede, a sorpresa

Di Maio invita poi sul palco, a sorpresa, il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede. «Onestà, onestà», grida il popolo grillino per il più classico degli slogan.

Il ministro non era previsto nella scaletta di oggi – tanto da suscitare dubbi su possibili litigi interni. Invece, alla fine su quel palco é salito. Accantonato il capitolo vitalizi, Bonafede vira – rompendo dunque la linea dettata dalla manifestazione – con un monologo sul tema che lo vede al centro delle polemiche nella maggioranza di governo e nelle mire di Italia Viva: la “sua” riforma sulla prescrizione.

OPEN/Giulia Marchina | La manifestazione contro i vitalizi in piazza Santi Apostoli a Roma

A seguire, la vicepresidente del Senato Paola Taverna. Saluta, incita la piazza: «Che orgoglio incredibile siete!». E ancora: «Io con voi, voi con me!». Per lei si parla di una futura candidatura a guida del partito, in vista degli Stati generali a Cinque Stelle.

Tra gli ospiti sul palco allestito per l’occasione, il vicepresidente del Parlamento Europeo, Fabio Massimo Castaldo, i parlamentari Gianluca Perilli, Riccardo Ricciardi, Elvira Evangelista e l’intervento della vicepresidente della Camera Maria Edera Spadoni.

OPEN/Giulia Marchina |La manifestazione contro i vitalizi in piazza Santi Apostoli a Roma

Attesi gli interventi di Riccardo Fraccaro, Luigi Di Maio e Nunzia Catalfo. Chiuderà il cerchio Vito Crimi, nuovo capo politico del M5s.

Leggi anche: