Coronavirus, primi casi in Irlanda e Lussemburgo: entrambi venivano dall’Italia

Altri due Paesi riscontrano casi di contagio di pazienti rientrati da poco dall’Italia

Aumenta il numero dei Paesi colpiti dal Coronavirus. Anche Lussemburgo e Irlanda hanno registrato i primi due contagi legati al Covid19. In Lussemburgo il paziente 1 è un quarantenne che ha viaggiato di recente in Italia ed è tornato all’aeroporto di Charleroi, in Belgio. A riferirlo è il ministro della Salute Paulette Lenert.


Il paziente aveva mostrato alcuni sintomi «all’inizio della settimana», e sono già in corso ricerche «per identificare le persone» con le quali è stato in contatto, ha chiarito il ministro.

In Irlanda invece le autorità sanitarie di Dublino hanno fatto sapere che il paziente, di una località nell’est del Paese, e rientrato dal Nord Italia, sta ricevendo «cure mediche appropriate» dopo che il virus è stato individuato attraverso «i protocolli previsti» per i test e la diagnosi da COVID-19.

Leggi anche: