Coppa Italia, la finale in estate? E per ora resta senza data Inter-Sampdoria

Sarà un tour de force per le squadre di serie A. La Coppa potrebbe traslocare…

Con il rinnovato calendario di serie A in via di formalizzazione, restano due buchi da coprire da qui a fine stagione: Inter-Sampdoria, che l’Ad nerazzurro Marotta avrebbe voluto recuperare prima della gara contro la Juve, e le due semifinali di Coppa Italia (Juve-Milan e Napoli-Inter).

Per la gara tra Biscione e Doria ancora non si trova la soluzione: a ingolfare le possibili date di recupero (già di per sé ridottissime) ci sono gli impegni europei dei nerazzurri: se l’Inter dovesse arrivare in fondo all’Europa League (e alla Coppa Italia), la ricerca sul calendario diventerebbe una sorta di mission impossible.

Quanto alla Coppa Italia, si sta valutando un possibile cambio di scenario. Far slittare le semifinali alla data del 20 maggio (quella inizialmente fissata per la finalissima della manifestazione) e poi, sul modello della prima Supercoppa Italiana, assegnare il trofeo in estate, anche per non accavallarsi a fine maggio con i ritiri delle Nazionali che giocheranno(?) l’Europeo.

L’alternativa – altra ipotesi circolata nelle ultime ore – è quella di far partecipare le quattro semifinaliste a una specie di torneo estivo, ma questa è la strada più complicata in quanto inficerebbe i risultati già maturati nell’andata delle due semifinali. Quando Juve e Napoli hanno rispettivamente pareggiato (1-1) e vinto (0-1) contro Milan e Inter.

Foto di copertina Ansa

Leggi anche: