Twitter, in Brasile arriva la sperimentazione delle stories

Il microblog che cinguetta sperimenta i fleet, con grafica simile a quella delle Storie su Instagram

Stories su Snapchat, stories su Instagram, stories su Facebook e ora stories anche su Twitter: il social che cinguetta cede al fascino dei messaggi “a tempo”, che si auto-eliminano dopo 24 ore. Per ora è solo una sperimentazione, in corso in Brasile sia per iPhone che su sistema Android, ma potrebbe presto diventare realtà per tutti gli utenti. In questi giorni anche LinkedIn ha annunciato l’avvio di una sperimentazione analoga.


Quelli in sperimentazione sono i ‘fleet‘, la versione delle Storie lanciate da Snapchat e poi approdate su Messenger, Instagram e Whatsapp: qui sono simili a quelle di Instagram, con l’icona rotonda in alto allo schermo. Non è stato ancora comunicato se e quando la funzione verrà messa a disposizione degli utenti.

«Le persone spesso ci dicono che non si sentono a proprio agio a twittare perché i tweet possono essere visti da chiunque e chiunque può rispondere, sono permanenti e soggetti a una performance (quanti Mi piace e retweet otterranno?)», spiega il manager di Twitter Kayvon Beykpour sulla piattaforma. «A differenza dei tweet, i fleet scompaiono dopo 24 ore e non ricevono retweet, Mi piace o risposte pubbliche: le persone possono interagire solo con messaggi diretti».

In copertina Kon Karampelas su Unplash

Leggi anche: