Scopri di più su DOMINO, la nuova rivista sul mondo che cambia

Coronavirus, «Danno da almeno mille miliardi all’economia mondiale»: lo scenario dell’Onu – Il video

«Questo virus è un flagello per l’economia mondiale», ha detto Guterres per il quale sarà necessario fare investimenti mirati e aiutare, economicamente, chi è colpito dal Covid-19

«Gli economisti delle Nazioni Unite stimano che il virus costerà all’economia almeno mille miliardi di dollari, quest’anno». A diffondere lo scenario catastrofico che potrebbe delinearsi a stretto giro è il segretario generale dell’Onu Antonio Guterres, tramite un post su Twitter. «Questo virus è un flagello per l’economia mondiale – ha affermato -. I mercati finanziari sono duramente attaccati dall’incertezza di questo periodo». Guterres sottolinea poi che, a fronte dell’emergenza sanitaria da Coronavirus, la domanda e l’offerta dei consumatori sono in caduta libera. Il rischio di recessione è dunque – di fatto – un problema reale, secondo Guterres, «un fenomeno non cessa di crescere». Il danno economico stimato dagli economisti dell’Onu potrebbe «ingigantirsi ulteriormente», ed è per questo che «i governi hanno il compito di cooperare per dare una svolta all’economia». Nel farlo, spiega sempre Guterres, sarà necessario «assicurare supporti economici mirati a coloro che sono stati colpiti dalla malattia o, più in generale, alle persone che, in questa circostanza, si stanno rivelando le più vulnerabili». Come le donne, per esempio.


Leggi anche: